LO SPETTRO DELLA DAMA IN ROSSO

All’interno del Castello di Castellammare di Stabia, vaga il fantasma di una castellana vestita di rosso. La leggenda vuole che siano gli esponenti di sesso maschile, i bersagli dei peggiori scherzi di questo spettro.

image
IL CASTELLO DI CASTELLAMMARE DI STABIA

 

A Castellammare di Stabia, c’è un castello eretto nell’ XI secolo, oggi la splendida fortezza, fa da sfondo a cerimonie nuziali e serate di gala.

Nel 1459 durante la “Congiura dei Baroni” una castellana del castello, si era innamorata perdutamente di uno dei soldati delle truppe di Giovanni d’Angiò, che cercavano in tutti i modi di assediare il castello, difeso dal provenzale Gaillard. Il soldato l’aveva incoraggiata, facendogli credere di essersi innamorato di lei, solo per raggiungere il suo scopo, è purtroppo ci riuscì, la castellana apri le porte del castello agli assediati, permettendo loro di entrare e decretando così la disfatta di coloro che vi erano arroccati. Ma il soldato, per cui lei era giunta al tradimento (forse sposato) respinse le sue attenzioni, lasciandola in un profondo abisso di delusione e depressione. Rifiutata ed evitata da tutti, a causa di quel tradimento, non le restò altro che togliersi la vita avvelenandosi poco tempo dopo.

Il suo fantasma vaga, si racconta, all’interno del castello, spesso la si vede sulla porta di ingresso, a scrutare l’orizzonte come se attendesse qualcuno.

Ma è nella camera da letto, detta anche “Camera degli Angeli” dove si percepisce maggiormente la sua presenza, si avverte una spiacevole sensazione di inquietudine e disagio, avvertita da chiunque, tanto da non consentire una sosta prolungata nel luogo.

Chi ha avuto modo di vederla, parla di una donna di mezza età, molto bella con una veste rossa e lunghi capelli neri che scendono sulle spalle, con un sorriso amaro, quasi un ghigno. Diverse persone, asseriscono di averla sentita ridere da ogni parte del castello, ma anche pianti e lamenti terrorizzano chiunque visiti il maniero.

La leggenda vuole però, che siano gli esponenti di sesso maschile, i bersagli dei peggiori scherzi di questo fantasma, il quale per vendicarsi dell’antico torto subito, pare si diverta a spaventarli con forti rumori, e facendoli persino cadere spingendoli giù per le scale.

Si beffa degli uomini, cosi come quel giorno un uomo si beffo di lei e del suo amore!

2222
IL CASTELLO DI CASTELLAMMARE DI STABIA

 

Seguiteci anche su Facebook: Fantasmi leggende e misteri di Napoli e Campania

Fonte immagini: Internet